BLOG GRATIS


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> DIRECTORY <<  >> NOTIZIE DI OGGI <<  >> FORUM <<  







Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

ISCRIVITI NELLA TOP 100



   Notizia del 13 novembre 2009 ore 09:00 - Visite 2765
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Contromano > Arriveremo a guidare l'auto che si guida da sola?

Contromano - Arriveremo a guidare l'auto che si guida da sola?


Ci siamo abituati ormai al servofreno e al servosterzo. Ci siamo abituati al cambio automatico. Ci abitueremo ora anche all'auto che frena da sola? E poi, magari, che si accende e si spegne, accelera e sterza da sola?

Preceduta già dalle maggiori marche tedesche, ora anche la Volvo - casa svedese di grande tradizione e affidabilità - lancia con una campagna pubblicitaria in tv un modello che adotta un nuovo dispositivo di sicurezza: in caso di scarsa visibilità, di necessità ed emergenza, scatta un sistema elettronico che sotto i 30 chilometri all'ora arresta automaticamente la vettura per evitare incidenti. In pratica, si tratta di un radar che registra la distanza e la rapporta alla velocità, azionando di conseguenza i freni.

L'accessorio è senz'altro utile e in qualche caso può rivelarsi addirittura prezioso. Soprattutto nel traffico urbano, capita spesso di distrarsi mentre si guida, magari parlando al telefono, cercando una strada o anche ammirando una bella ragazza che passeggia. Un dispositivo elettronico di frenata è una bella trovata che contribuisce ad accrescere la nostra e l'altrui sicurezza.

Ma, di questo passo, non rischiamo prima o poi di perdere il gusto e il piacere di guidare l'automobile? Con il servofreno, il servosterzo, il cambio automatico e ora perfino lo stop automatico, non c'è il pericolo di delegare tutto a un invisibile autista elettronico? È vero che recentemente è stato presentato addirittura un prototipo capace di viaggiare in completa autonomia, con i passeggeri comodamente seduti sul divano posteriore. A quel punto, però, non conviene lasciare il volante e prendere il treno?


Origine: Repubblica

20-07-2019 - Cina e Brasile, addio al dollaro
20-07-2019 - Il cambista di Venezia, parte terza
20-07-2019 - Super Valentino, Tommasi (e un arcivescovo)
20-07-2019 - Il 4-3-1-2 e il trequartista se lo schema detta legge
20-07-2019 - Lo sport è sportivo fino a prova contraria
20-07-2019 - F più vocale
20-07-2019 - Le tante maglie dei volontari E la pizza formato ridotto
20-07-2019 - "I tg dicono che L'Aquila rinasce e noi battiamo i piedi per il freddo"
20-07-2019 - Un pezzo d'Italia nell'Nba "Bisogna imparare da qui"
20-07-2019 - Wikileaking  you
20-07-2019 - Consumo auto
20-07-2019 - Emo / Eno
20-07-2019 - M5S al Circo Massimo Pizzarotti non sarà sul palco
20-07-2019 - Scuola, Renzi: "Riforma non del premier o ministro, ma di tutti"
20-07-2019 - Ho amato PSH e la sua fatica di vivere di ELENA STANCANELLI  
20-07-2019 - La generazione post-televisiva
20-07-2019 - lunedì 28 febbraio Processo a Raffaello
20-07-2019 - Comunali Salerno, prima proiezione: Vincenzo Napoli vince con il 72 per cento dei voti
20-07-2019 - Kit per la diagnosi dell?infertilità in soli cinque giorni. La scoperta di tre scienziate napoletane
20-07-2019 - Comunali Napoli 2016, de Magistris presenta i candidati alle municipalità
20-07-2019 - Comunali 2016, presentate le liste a Napoli, nel Pd c'è l'uomo che offriva un euro ai seggi delle Primarie
20-07-2019 - Vaccini e asilo, il No grillino in Emilia-Romagna: "Contrari al metodo coercitivo"
20-07-2019 - Non è il prezzo stratosferico che fa vendere
18-03-2018 - Due lezioni dallo Scudo
01-10-2017 - Tar: "Niente donne in Giunta? Ma i maschi non possono ricorrere"
02-09-2016 - Dal pallone alla piscina l'Italia ha imparato a nuotare
23-07-2016 - Europei 2016 e l'Italia Un sogno da 400 milioni
05-03-2016 - Trentamila supplenti (ancora) senza stipendio
03-02-2014 - Udinese, riecco Di Natale Cesena, tris di Mutu
18-06-2011 - L'importanza di braccia e mani  



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 





Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy