BLOG GRATIS


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> DIRECTORY <<  >> NOTIZIE DI OGGI <<  >> FORUM <<  







Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

ISCRIVITI NELLA TOP 100



   Notizia del 19 dicembre 2013 ore 15:56 - Visite 2779
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Coppa Italia, l'Avellino si regala la Juve e il Siena piega il Bologna ai supplementari



ROMA - E' l'eliminazione del Bologna la sorpresa delle prime 4 gare del 4° turno di Coppa Italia. I felsinei cedono per 1-2 ai supplementari al Siena che, così, si guadagnano il confronto agli ottavi con il Catania. Il Parma spazza via (4-1) il Varese e si accinge ad affrontare la Lazio. Lo Spezia travolge per 3-0 il Pescara e ora sfiderà al Meazza il Milan. L'Avellino, invece, supera 2-1 il Frosinone e si regala addirittura la Juve.
 
IL SIENA GELA IL BOLOGNA - All'ultimo secondo dei supplementari, al 122', il Siena beffa il Bologna e prosegue il cammino in Coppa Italia. Ha deciso il marocchino Feddal con un colpo di testa in tuffo su un cross dalla trequarti destra di Spinazzola. Partita che ha sonnecchiato nel freddo del Dall'Ara davanti a poco meno di mille e cinquecento spettatori per buona parte dei 90', con il Bologna un po' più  a fare il match e il Siena a difendersi a pieno organico: quasi solo una bella girata al volo di Acquafresca nei primi 45 minuti.

Nel secondo tempo l'ingresso del franco-egiziano Yaisien sembra dare una svolta all'attacco del Bologna, ma è il Siena a passare con un gran tiro dalla distanza dell'ex Valiani al 78'. Dopo 7' il Bologna pareggia con un destro nell'angolo di Moscardelli servito dal nuovo entrato Alibec. Alibec protagonista nei supplementari con un gol annullato (fuorigioco giudicato attivo di Moscardelli) mentre dall'altra parte Sorensen colpisce il palo della propria porta. La partita sembra avviarsi ai rigori, quando arriva il gol di
Feddal che regala ai toscani la sfida con il Catania.
 
IL PARMA TRAVOLGE IL VARESE - L'altra squadra di serie A impegnata questa sera, il Parma, liquida senza affanni il Varese e approda agli ottavi dove sfiderà, all'Olimpico, la Lazio. I ducali hanno sbloccato il risultato dopo appena  5' con una bella azione personale di Valdes. Il cileno ha preso palla ai 30 metri, ha fatto fuori con una finta Ely e ha lasciato partire una conclusione dalla distanza che si è infilata sotto l'incrocio dei pali. Quattro minuti dopo il Parma ha avuto la palla per il raddoppio, ma la punizione calciata dall'algerino Mesbah per fallo su Amauri si è stampata contro il palo e sul successivo tap-in Rosi ha spedito alto da pochi passi.

Il raddoppio è arrivato al 52': Valdes su punizione-cross ha trovato l'inserimento perfetto di Munari che con i tempi giusti ha infilato la porta dell'esordiente Milan. Il Varese è crollato e al 58' ha incasssato il terzo gol, frutto di un'azione personale di Palladino che entrato in area ha battuto ancora l'estremo difensore biancorosso. Al 69' c'è stata gloria anche per Rosi bravo a ribadire in porta una conclusione di Amauri deviata. Nel finale Damonte ha reso meno amaro il passivo ai lombardi anticipando Bajza su torre di Pavoletti.
 
L'AVELLINO SFIDERÀ LA JUVENTUS - E' l'Avellino a conquistare la sfida allo Juventus Stadium il prossimo 9 gennaio. Gli irpini superano al 'Parteniò per 2-1 il Frosinonefacendo valere la categoria superiore, anche se i laziali (Lega Pro) partono forte con occasioni per Cesaretti, Ciofani e Russo. E' però l'Avellino, al 22', ad andare in vantaggio con D'Angelo, bravo a liberarsi in area e a far partire un preciso diagonale di destro che batte Zappino. Da quel momento, il match cambia e comandano gli irpini. Galabinov si divora il raddoppio dopo un veloce contropiede e, un attimo dopo, Soncin sfiora il palo.

Poi è Schiavon ad avvicinare la rete con un bolide da fuori area. Nella ripresa, i padroni di casa stampano la traversa al 6' con Dia Pape, ma per il raddoppio gli irpini devono aspettare il 37' con Castaldo, che mette dentro il gol della sicurezza dopo la respinta di Zappino su incornata di Galabinov. Il Frosinone approfitta di un errore del portiere Seculin, che spalanca la porta al gol di Ciofani, lesto a mettere in rete dopo un palo colpito da Curiale.
 
LO SPEZIA ELIMINA IL PESCARA - Lo Spezia stacca il biglietto per gli ottavi di finale di Coppa Italia. L'undici di Stroppa ha superato 3-0 il Pescara in una partita che si è subito incanalata verso gli spezzini, in vantaggio dopo pochi minuti e successivamente in doppia superiorità numerica per le espulsioni dei pescaresei Zuparic e Cutolo e già praticamente chiusa alla fine del primo tempo dopo il raddoppio di un altro ex, Sansovini. Nel finale del match la terza rete di Rivas. Agli ottavi il tecnico dei liguri tornerà da avversario su un campo a lui ben conosciuto, il "Meazza" del "suo" Milan.
 
QUARTO TURNO
Spezia - Pescara 3-0
Avellino - Frosinone 2-1
Bologna - Siena 1-2 dts
Parma - Varese 4-1
Chievo - Reggina 4/12 ore 17
Atalanta - Sassuolo 4/12, ore 19
Inter - Trapani 4/12, ore 21
Sampdoria - Verona 5/12, ore 21
 
PROGRAMMA OTTAVI (9 gennaio  -  gara unica)
Milan - Spezia
Udinese - vinc. Inter/Trapani
Fiorentina - vinc. Chievo/Reggina
Catania - Siena
Roma - vinc. Sampdoria/Verona
Juventus - Avellino
Lazio - Parma
Napoli - vinc. Atalanta/Sassuolo


Origine: Repubblica

31-07-2019 - Coppa America: il Venezuela e la Var fermano il Brasile, il Perù vince in rimonta
19-07-2019 - Il tressette di Ancelotti, la fiction di Spalletti e poi Wanda e Allegri-Adani: il blob del campionato
27-06-2019 - Inghilterra, Manchester City e Liverpool si giocano il titolo negli ultimi 90 minuti
14-06-2019 - Sei squadre per due posti: la corsa per la Champions (e poi per l'Europa League)
06-06-2019 - Juventus Women anticipa gli uomini: è campione d'Italia
17-05-2019 - Studio Sla, i calciatori di serie A sono sei volte più a rischio
28-02-2019 - Più veloce, agile e social: ecco il nuovo Bloooog!
28-02-2019 - Gavillucci può tornare ad arbitrare in A, corte Figc accoglie ricorso
28-02-2019 - Cori razzisti, squadre fuori dal campo al secondo richiamo
28-02-2019 - Coppa Italia, semifinali: Lazio-Milan il 26 febbraio, Fiorentina-Atalanta il 27
28-02-2019 - Vialli, un calcio al cancro: ''Non è stato facile, ma ora sto bene''
27-02-2019 - Serie D: primo ko per il Bari, continua a volare il Cesena
26-02-2019 - Serie B: il Padova risorge con i nuovi acquisti, tre schiaffi al Verona
23-02-2019 - Insulti razzisti e rissa tra genitori durante una partita juniores a Parma
18-02-2019 - Prima snobbata, ora fondamentale. La coppa Italia che può salvare la stagione
14-02-2019 - Serie D: primo ko per il Bari, continua a volare il Cesena
07-02-2019 - Giorgetti: ''Stop partite per cori razzisti? Valgono regole Uefa e Fifa''
31-01-2019 - Calcio femminile, Morace denuncia: "Calci e pugni dalle giocatrici del Bari"
24-01-2019 - Calcio, una partita di serie D a settimana in diretta video su Repubblica.it
23-01-2019 - Ronaldo, la statua di Funchal diventa virale... per le sue parti basse
07-12-2018 - Brignoli, se il gol più bello può essere di un portiere
07-12-2018 - Football Leaks, la Uefa: "Pronti a riaprire casi Manchester City e Psg"
07-12-2018 - "Silvia, la nostra meglio gioventù": il tweet di Claudio Marchisio sulla volontaria rapita in Kenya
07-12-2018 - Dà testata a un giocatore, Daspo 5 anni per dirigente-guardalinee sardo
29-11-2018 - Tecnologia in campo, Collina boccia Var a chiamata: "Il calcio non è il basket"
26-11-2018 - Antonio Cassano dice addio al calcio: "Inizia il secondo tempo della mia vita"
22-11-2018 - Figc, Gravina incontra la Lega di serie A. Nel suo programma anche gli Europei 2028
13-11-2018 - Monza, Berlusconi sogna un club diverso: "Italiani, giovani e senza tatuaggi"
13-11-2018 - Gela, Cassazione: il Daspo non vale per chi vede la partita dal balcone
14-10-2018 - Tar sconfessa Collegio Garanzia: Ternana e Pro Vercelli sperano nella B



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 





Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy